Come scegliere il fondotinta in base al tuo tipo di pelle

Scegliere il fondotinta, non è sempre una cosa semplice. Si rischia di sbagliare e di dare un effetto alla nostra pelle peggiore di com’è anche da struccata. Le imperfezioni nel viso le abbiamo tutte, ma con il fondotinta giusto nasconderle è un gioco da ragazze. Molto spesso si sbaglia e si compra un fondotinta di un tono più scuro, per dare alla pelle un effetto abbronzato. Mai e poi mai va comprato, anzi meglio se di un tono più chiaro, cosi poi da sfumarlo con una terra adatta al nostro incarnato. Ricordatevi anche di sfumare sul collo per dare al viso un effetto più uniformante. Inoltre ricordatevi di mettere sempre la crema sotto il fondotinta, è molto importante.

Il fondotinta in crema va bene per pelli secche, sensibili e delicate che la idratino e non la appesantiscano. Questo tipo di fondotinta coprono le imperfezioni e nutre la pelle in profondità per tutto il giorno. Facile da applicare, protegge la pelle da smog, stress, a volte anche sole perché all’interno sono presenti fattori di protezioni Uva e Uvb. Se vogliamo qualcosa di ancora più leggero, possiamo scegliere anche un fondotinta dalla consistenza più liquido, in questo modo sul viso risulterà ancora più leggera. Per una pelle vellutata e idratata.

Fondotinta in polvere formulato per chi ha la pelle mista e grassa che diventa lucida nel corso della giornata. Questo tipo di fondotinta dona alla pelle un aspetto opaco ed ha una consistenza molto leggera.  Chiamato anche fondotinta compatto, il fondotinta in polvere ha una polvere pressata, che regolano la produzione di sebo. Si usa con un spugnetta asciutta o un pennello da trucco per uniformare il prodotto su tutto il viso.

cosmetics-1022059_1280

Fondotinta colato. Si presenta in uno stick come un correttore ed è tra i più pratici. E indicato per chi deve coprire inestetismi cutanei e non è adatto a chi ha la pelle mista e grassa. Di consistenza compatta, ha un alto potere coprente. Si stende sul viso, poi di sfuma con un pennello adatto e fissato con la cipria.

cosmetics-1150881_1280 (1)

Fondotinta minerale. Ottenuto da sostanze di origine naturale, che risultano meno aggressive per la pelle. Può essere usato da tutti i tipi di pelle, anche chi ha qualche problema in più e vuole nasconderlo. Rende più uniforme la pelle anche mettendone una piccola quantità.

Fondotinta fluido. E sicuramente il più usato perché da un effetto naturale ed è leggero sulla pelle. Alcune volte le case aggiungono un po di illuminante, per dare al viso un effetto meno stanco e meno grigio. E adatto a tutti i tipi di pelle, basta solo comprare quello più o meno idratante.

based-texture-1142094_1280

 

Per questo articolo è tutto, se volete un buon fondotinta fluido leggete l’articolo sul fondotinta illuminante di Clinique.

Vi aspetto nei commenti!

cropped-tagsphere-blog-1.jpg

 

Annunci