L’acqua micellare cos’è e come si usa?

L’acqua micellare è un prodotto che strucca, idrata e pulisce anche se non contiene sapone e/o prodotti irritanti come l’alcool. Questo perché al suo interno ci sono delle piccole particelle chiamate “micelle” , pulenti che galleggiano in una soluzione d’acqua dolce. Essendo loro attratte da sporcizia, residui, grassi, unto e impurità prodotte dalla pelle stessa la catturano lasciando la pelle idratata e pulita. E utilizzabile in qualsiasi parte del viso anche negli occhi, riuscendo a sostituire l’olio struccante.

img_8184

Ma la cosa bella è che adatta a qualsiasi tipo di pelle e rimuove in maniera delicata qualsiasi tipo di trucco, anche quello waterproof. Inoltre, nella maggior parte dei casi non serve neanche risciacquarla!

img_8183

Come è nata l’acqua micellare? Modelle negli anni ottanta durante i cambi d’abito o di trucco lo usano perché struccava in modo veloce, in un attimo e il viso era libero da impurità. Era conosciuto solo da loro, il prezzo elevato e lo definivano come il LORO miglior segreto di bellezza.

Come si usa? Come un qualsiasi detergente struccante o un qualsiasi olio bifasico. Basta versarne un goccio in un dischetto di cotone e passarlo sul viso delicatamente per togliere in una sola passata in vostro trucco. Finito potete decidere di passare anche il tonico oppure no.

img_8185

Personalmente, non sono mai stata un amante dei latte detergenti, ma sono fan numero uno dell’acqua micellare, per ora la migliore che ho provato è questa di Garnier , ma non mi dimentico mai di usare anche un buon tonico dopo.

cropped-tagsphere-blog-1.jpg

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Annunci