Il vero e il falso della cosmesi

nessun commento

Nel corso degli anni sono spuntati in vendita prodotti che promettono, sempre di più, effetti miracolosi sulla pelle e sui capelli, come prodotti antirughe che promettono di appianare il viso meglio del botox, prodotti rassodanti che promettono un corpo snello e senza cellulite ecc ecc ecc…

Ecco qui, quindi, un elenco delle migliori bufale cosmetiche, cioè quelle sostanze che non sono state dimostrate valide o non valide con certificazioni, almeno in cosmetica.  

Acido ialuronico 

img_0908

Naturalmente presente nel nostro corpo sia nella pelle che nelle cartilagini, nell’occhio, nei tendini e nel liquido sinoviale. Conferisce alla pelle idratazione e tonicità, ma tende a diminuire con l’età. Quello che troviamo nelle creme viso non è in grado di attraversare attraverso gli strati più profondi della pelle, e di conseguenza non è in grado di integrare con la quantità naturale della cute.  Lo possiamo utilizzare si, ma sapendo che potrà servire solo a mantenere un grado di umidità superficiale

Vitamina B5 o acido pantotenico

Idrosolubile, precursore del coenzima A, è essenziale alla sintesi di carboidrati, grassi e proteine ed è coinvolta nella sintesi di colesterolo e ormoni. Indispensabile per la salute della pelle, regola anche la crescita dei capelli.  Per uso esterno ha effetto lenitivo, ma non influisce sulla crescita e sulla robustezza dei capelli. Inutile quindi aggiungerla a questo scopo in shampoo e lozioni. 

Vitamina C o acido ascorbico

img_0906

Sostanza necessaria per la normale crescita e la salute di cellule e tessuti. Si tratta di un micronutriente, cioè di una molecola richiesta dell’organismo soltanto in piccole quantità, ma che risulta fondamentale per il suo benessere. Antiossidante, stimola la sintesi di collagene e di elastina. Aggiunta alle creme, essendo idrosolubile, viene assorbita dalla pelle in quantità minima e si altera velocemente a contatto con l’aria. Inoltre, non è in grado di raggiungere gli strati più profondi della pelle.

 

Collagene

img_0907

Principale proteina del tessuto connettivo negli animali. È la proteina più abbondante nei mammiferi e presente negli strati più profondi della pelle, garantisce il tono cutaneo. Si può stimolare facendo una dieta ricca di Vitamina C. Il
collagene presente nelle creme non ha alcuna possibilità di superare la barriera cutanea formare una pellicola superficiale che può limitare la perdita di umidità. Il potere filmogeno del collagene può essere molto utile per rendere meno aggressivi i detergenti e come componente dei balsami per capelli.

Elastina

L’elastina è una proteina costituente il tessuto connettivo che è elastica e permette a molti tessuti dell’organismo di tornare alla loro forma originaria dopo essere stati sottoposti a forze di stiramento o di contrazione. L’elastina è un costituente fondamentale della pelle, conferendole la caratteristica risposta elastica quando il tessuto è sottoposto a tensioni meccaniche. E presente negli strati più profondi della pelle, indispensabile per garantire l’elasticità cutanea. Non penetra attraverso la pelle e ha solo un effetto filmogeno.

 

cropped-tagsphere-blog-1.jpg

 

 

(fonte Cosmesi Naturale Pratica di Francesca Marotta)

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...