Castiglione della Pescaia, la meta ideale per la tua vacanza estiva

Posted by

Castiglione della Pescaia è una nota e attrezzatissima località balneare della Toscana, circondata da folte pinete, complessi residenziali-turistici e numerosi campeggi, ma è anche un importante porto peschereccio. L’abitato si divide in due parti, una parte moderna in basso e una medioevale in alto chiamata Castiglione Castello, cintata da mura e dominata da una rocca aragonese del Trecento. È la destinazione balneare più visitata della Toscana, con 1,6 milioni di presenze turistiche annuali, tanto da aver ottenuto importanti riconoscimenti per la qualità ambientale. Tra il litorale e l’area collinare è presente una vasta area pianeggiante della Maremma grossetana, parzialmente interessata da un’area palustre, inclusa nella riserva naturale Diaccia Botrona. Il litorale risulta prevalentemente basso e sabbioso, fatta eccezione per il piccolo promontorio di Punta Capezzolo, che divide l’abitato di Castiglione della Pescaia dalla località di Riva del Sole, e per l’intera area del promontorio di Punta Ala, che presentano entrambi coste alte e scogliose.

Castiglione della Pescaia visto dall’alto

Dove soggiornare

Non ero mai stata in vita mia in un campeggio, e dopo questa esperienza credo che non farò mai più una vacanza estiva in albergo. Mi è piaciuta la comodità di questo campeggio, ma anche l’idea di condividere uno spazio con persone e di vederli nella loro quotidianità. Abbiamo prenotato in un camping in Maremma, immerso nel verde e due passi dal mare. La comodità è di casa in questo posto, anche per dormire. Sono presenti una ventina di glamping, strutture costruite in legno, che ricordano le tende, con letti comodi e in alcune è presente anche cucina.

Qui di seguito il link del campeggio https://www.maremmasanssouci.it anche se ho prenotato tramite booking, per me il miglior sito da sempre per prenotare.

Cosa vedere

Ebbene no, Castiglione della Pescaia non è soltanto mare, ma anche monumenti da visitare e da scoprire. Basta scollinare! Si entra nella parte più moderna, quella dello shopping e dei locali attraverso una porta e delle sue mura. La scelta di ristoranti è infinita, potrete mangiare fino a tarda sera ogni tipo di piatto, da quello maremmano al pesce, pescato direttamente a km 0 da attività locali.

Si entra nella parte alta, quella più antica, attraversando una porta chiamata  porta-torre “Urbica”,  fortificata e munita di caditoie nel 1608 dall’architetto fiorentino Francesco Gatti.

Salendo per vari metri si arriva a Castello Centurioni, costituito da tre torri angolari coronate da merlature sommitali, la più massiccia delle quali è l’originaria Torre Pisana. Da qui si ha la visuale a 360 gradi del porto turistico della città.

Usciti dall’area medioevale tramite la scalinata esterna, si può continuare la camminata nel porto turistico. Da qui partono le maggiori imbarcazioni per le isole dell’arcipelago toscano.

Un’altra cosa che non potete perdervi, ma che abbiamo evitato di vedere durante il periodo estivo, per evitare le zanzare, è la riserva di Diaccia Botrona, un’area naturale protetta caratterizzata da un ambiente palustre che occupa una parte della pianura tra la città di Grosseto e la località costiera di Castiglione della Pescaia. Questa area naturale ospita il maggior numero di uccelli acquatici svernanti, tra cui tantissimi fenicotteri rosa.

Bene, non vi resta che scegliere Castiglione della Pescaia come vostra prossima meta e scrivere un commento!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...