BEAUTY REVIEW Consigli di Bellezza

Il Benessere delle Mani

Con le mani sbucci, le cipolle...” diceva una famosa canzone di Zucchero ma la realtà, lo sappiamo tutti, è che le mani sono il nostro strumento principale ed il nostro biglietto da visita. Soprattutto in questo momento di pandemia dobbiamo trattarle bene, visto che sono la parte che viene più stressata in questo momento storico. I continui lavaggi infatti e il continuo utilizzo dei gel alcolici è salvifico contro il Covid…ma le nostre mani non sono molto d’accordo!

Vi svelo quindi qualche trucchetto per avere mani morbide e curate, nonostante i lavaggi.

Prima di tutto dobbiamo chiederci perchè le nostre mani appaiono così secche? Cosa succede alla nostra cute?

L’aggressività dei prodotti che utilizziamo è la risposta alla nostra domanda. I detergenti infatti sono delle preparazioni, spesso liquide, a base di tensioattivi. I tensioattivi sono dei prodotti che hanno una “testa” polare ed una “coda” apolare. Il loro ruolo è quello di staccare lo sporco dalle mani, solubilizzandolo in micelle in modo che possa essere portato via dall’acqua.

Facciamo un passo indietro. Lo sporco che abbiamo sulle mani è molto spesso grasso, o una miscela di componenti grasse e quindi non solubili in acqua. è il motivo principale per cui usiamo il sapone. Il tensioattivo presente nel sapone crea queste micelle e stacca il grasso dalle nostre mani in modo che l’acqua lo possa portare via e lasciarle pulite. MA...

C’è un ma…la pelle delle nostre mani è ricoperta da un film lipidico, quindi fondamentalmente fatto di grasso. è grasso buono, non disperate, è una patina che rende idratata la nostra pelle. Senza questo film lipidico l’acqua presente sulla nostra pelle evaporerebbe, il film impedisce all’acqua di evaporare, quindi è fondamentale per il benessere della pelle. I tensioattivi tendono a portare via anche una parte di questo film lipidico, ovviamente quando laviamo le mani un paio di volte al giorno la pelle ha il tempo di produrne altro, quando invece siamo costretti a lavaggi molto frequenti succede che la pelle non ha il tempo di riformare il film e quindi comincia a seccarsi.

Sempre meglio utilizzare il sapone che il gel idroalcolico

E il gel idroalcolico allora? Come funziona?

Beh qui ci sono due componenti importanti da tenere da conto: il primo è l’alcool ed il secondo è la glicerina.

L’alcool funziona molto bene come disinfettante perchè denatura le proteine. I batteri sono organismi unicellulari e sulla loro membrana ci sono delle proteine, l’alcool le “rompe” uccidendoli. I virus invece hanno una copertura proteica esterna, che si chiama capside, che viene anche qua rotta dall’alcool che disgrega il capside portando alla morte del virus sulla superficie delle nostre mani. MA…

beh anche la nostra pelle è fatta di cellule e, come i batteri, anche le nostre cellule hanno una membrana cellulare su cui ci sono delle proteine, quindi l’alcool tanto uccide i batteri ed i virus quanto fa danno alle cellule della nostra pelle. Anche se le cellule dell’epidermide non sono più cellule vive, hanno una funzione protettiva verso il derma che è più in profondità e che invece è composto da cellule vive e in elevata proliferazione. Insomma, anche le cellule dell’epidermide sono importanti e vanno protette.

La glicerina è un composto lipidico che viene aggiunto nelle preparazioni di gel per evitare che l’alcool possa danneggiare completamente l’epidermide. Protegge il film lipidico ma la quantità di glicerina non può essere elevata, altrimenti l’alcool potrebbe perdere il suo potere disinfettante.

Quindi cosa possiamo fare per tenere le mani morbide nonostante i continui lavaggi?

  1. Preferire, se è possibile, il lavaggio con acqua e sapone piuttosto che il Gel per le mani. Il motivo principale è che il lavaggio con acqua e sapone è più efficace rispetto a quello con il gel, inoltre si possono usare dei prodotti idratanti. Il lavaggio delle mani inoltre ti da la possibilità di sciacquare le mani ed evitare che le particelle di sapone restino sulla cute.
  2. Non tutti i gel per le mani sono uguali. Cercate di sceglierli con cura, preferite quelli spray a quelli in gel che si asciugano più facilmente e che evitano di lasciarvi la patina sulle mani e quindi evitano il rischio di avere delle particelle di alcool che non sono evaporate.
L’olio d’oliva è perfetto per dare il giusto nutrimento alle vostre mani
  1. Fate delle maschere di bellezza alle vostre mani. Per ricostituire il film lipidico a volte la crema per le mani non basta e ci vuole qualcosa di più strong. L’olio è la vostra soluzione. Con un paio di guanti in cotone potete utilizzare un olio che vi piace ( io amo molto quello d’oliva che è molto nutriente, quello di cocco per il suo profumo e quello d’argan se ho bisogno di addolcire la pelle e dargli sollievo dalla sua sensibilità). Più lo tenete su meglio è, il mio consiglio è quello di tenerlo su tutta la notte, utilizzando appunto i guanti di cotone.
  2. Crema mani. Anche qui non tutte le creme mani sono uguali e non tutte sono creme. zan zan zan zan. Il mio consiglio in questo periodo è di diversificare. La mattina, utilizzare un unguento per le mani ( il mio preferito è quello alla camomilla). L’unguento non è una crema come le altre, è un preparato creato da un olio ed un burro mischiati insieme, è quindi più grasso della crema e lascia la mano più unta rispetto ad una crema normale. Lo uso la mattina perchè si assorbe nel tempo in cui vado a lavoro e arrivo con le mani morbide. Durante la giornata invece usate una crema fresca, all’acqua o al talco che si asciuga subito, da mettere dopo aver lavato o igienizzato le mani. Questo tipo di creme idratano la pelle ma non lasciano quella sensazione di unto che lascia normalmente una crema più spessa. E la sera valutate una crema più spessa, come una crema fondente, così che si assorba lentamente durante tutta la notte. Ovviamente la crema la sera non va messa se fate una maschera per le mani.
L’unguento alla camomilla è addolcente e lenitivo sulla cute lesa. Adatto alle pelli molto sensibili.

Per oggi è tutto, alla prossima con altri consigli di bellezza!

Alice

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: