Consigli di Bellezza

Un’Immersione nel Profumo

Grande evento a Firenze il passato weekend.

L’Accademia del Profumo di Milano, ha realizzato un bellissimo evento alla scoperta delle essenze basiche utilizzate nei profumi.

30 anni di storia del profumo abbinata al costume. Quindi dagli anni 80 ai 2010. Una sinfonia di odori e profumazioni diverse.

Sono stata accolta da una piccola reception dove ti dovevi registrare ed alcune hostess molto gentili mi hanno dato 17 mouillettes per il test delle  fragranze, che spaziavano dal bergamotto, al muschio, al calone per una profumazione “marina”, a quelle più legnose come il dextramber, il fantastico patchouli, e quelle che ricordavano l’odore del cuoio, prettamente maschile. Non poteva mancare certamente l’Iris essenza misteriosa del ricordo, il cardamomo ed altre più naturali come l’oud dedicato al mistero più profondo: le lacrime.

Dagli anni 80 a 2010 abbiamo avuto, ed abbiamo ancora molti profumi che hanno imperato nella nostra vita quotidiana, accompagnandoci nelle nostre giornate e serate. Possiamo ricordare J’Adore, Angel by Mugler, Narciso Rodriguez For her, e tantissimi altri che son stati la nostra colonna non sonora ma olfattiva.

Questo meraviglioso evento non poteva che essere realizzato in altrettanta meravigliosa location colma di profumi. Sto parlando del Giardino dell’Iris a Firenze – Piazzale Michelangelo.

Il giardino dell’Iris raccoglie molteplici varietà di questo fiore, con una miriade di colori e di innesti. Vengono coltivate moltissime specie che partecipano a delle selezioni e concorsi.

Quindi non solo un percorso olfattivo delizia dei nasi più raffinati,  ma anche visivo poiché i colori di questi meravigliosi fiori riempivano gli occhi.

Una bellissima esperienza regalataci dall’Accademia del Profumo Milano, in collaborazione con la bravissima ed eclettica fotografa Antonella Pizzamiglio che ha reso il percorso ancora più interessante e coinvolgente con le sue immagini.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: